Altomare, Donato Antonio

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Donato Antonio Altomare (o Altomari) è stato un medico napoletano del XVI sec., perseguitato dall'Inquisizione romana.

Intraprese studi di diritto, quindi di medicina, disciplina che insegnò presso lo Studio di Napoli. Pubblicò numerosi testi di medicina, raccolti nell'Opera omnia pubblicata a Lione nel 1565 (riedita a Napoli nel 1573 e a Venezia nel 1574 e nel 1600).
Fece parte del circolo valdesiano ed era molto amico di Giulia Gonzaga.
Arrestato il 1° dicembre 1552 (nell'ambito di un'indagine che coinvolgeva anche i sacerdoti Girolamo Scannapieco e Annibale Merenda) e inviato subito a Roma, fu scarcerato il 21 dicembre 1552 dietro pagamento di cauzione. Il cardinale Girolamo Seripando (che era stato suo paziente tra 1550 e 1552) intervenne in sua difesa.

Morì probabilmente nel 1566 a Napoli.

Bibliografia

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2015

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]