Gottardo, Domenico

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-8894241600 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Domenico Gottardo è stato uno speziale del XVI sec.

Speziale attivo a Venezia, gestiva la spezieria all'insegna di San Rocco in Campo San Fantin, che fu punto di incontro di eterodossi veneziani, perlopiù patrizi legati ad Andrea Da Ponte. Interrogato dal Sant'Uffizio veneziano nel dicembre 1561 e nel febbraio 1562 fece alcune ammissioni e vari nomi di patrizi eterodossi. A causa del suo atteggiamento collaborativo, il Sant'Uffizio fu indulgente con lui e, dopo una breve carcerazione, lo lasciò libero di occuparsi dei suoi affari.

Bibliografia

  • Federica Ambrosini, Storie di patrizi e di eresia nella Venezia del ‘500, Franco Angeli, Milano 1999, ad indicem, in part. pp. 91-94.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2020

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, "De rerum natura", lib. V]

CLORI%20Botticelli%20header%203.jpg

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License