Sinceri, Carlo

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Carlo Sinceri, giureconsulto, nel 1599 fu nominato consultore e archivista della Congregazione del Sant'Uffizio. Il 6 marzo 1607 fu quindi nominato fiscale del Sant'Uffizio. Esercitò formalmente tale incarico fino alla morte avvenuta nel luglio 1645 (le funzioni di fiscale dall'ottobre 1641 furono di fatto svolte dal sostituto Pietro Serista, che succedette formalmente a Sinceri alla morte di questi).

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 568-569, 659.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]