Madruzzo, Carlo Gaudenzio

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Carlo Gaudenzio Madruzzo (Issogne, 1562 - Roma, 14 agosto 1629) è stato un cardinale, principe-vescovo di Trento e membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Studiò a Ingolstadt e a Pavia, dove ottenne il dottorato in utroque iure nel 1586.

Nipote di Cristoforo Madruzzo, fu da lui designato come suo successore come principe-vescovo di Trento nel 1595, e gli successe nel 1600.

Nominato cardinale nel 1604, partecipò come legato a latere di Paolo V alla dieta di Ratisbona del 1613. Si trasferì a Roma nel 1620 (risiedendovi fino alla morte nel 1629), e nel 1622 fu incluso tra i cardinali del Sant'Uffizio.

Bibliografia

  • Rotraud Becker, Madruzzo, Carlo Gaudenzio, in DBI, vol. 67 (2007)
  • Pierre-Noël Mayaud, Les «Fuit congregatio sancti officii in … coram …» de 1611 à 1642. 32 ans de vie de la Congrégation du Saint Office, in "Archivum Historiae Pontificiae", 30, 1992, pp. 231-289: p. 287

Links

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]