Busale, Bruno

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Bruno Busale è stato un antitrinitario napoletano.

Fratello probabilmente più giovane di Girolamo e Matteo. Nell'aprile 1550 si isrisse alla Facoltà di Arti dello Studio di Padova, e visse in casa di Lorenzo Tizzano. Entrò in contatto anche con il capo anabattista Tiziano, che lo ribattezzò. A partire dal dicembre 1551, subì un processo da parte dell'Inquisizione veneziana, di cui non si conosce l'esito. Forse fu rilasciato e rientrò a Napoli.

Bibliografia

  • Anne Jacobson Schutte, Busale, Bruno, in DBI, vol. 15 (1972)
  • Aldo Stella, Dall’anabattismo al socinianesimo nel Cinquecento veneto, Liviana, Padova 1967 
  • Aldo Stella, Anabattismo e antitrinitarismo in Italia nel XVI secolo, Liviana, Padova 1969

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]