Maresio, Bonaventura

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo
Edizioni CLORI | Firenze | ISBN 978-88-942416-0-0 | DOI 10.5281/zenodo.1309444

Bonaventura Maresio è stato un frate francescano conventuale ed inquisitore del XVI sec.

Partecipò al concilio di Trento in qualità di assistente teologo del generale del suo ordine Antonio de' Sapienti.
Fu il secondo Inquisitore di Belluno, subentrando nel 1566 a Domenico Fortunato, e restò in carica per ben quarant'anni. Processò Giulio Maresio.
Nel 1579 fu visitatore apostolico per conto del suo ordine in Polonia.

Bibliografia

  • Cesare Cantù, Gli eretici d'Italia, vol. 3, UTET, Torino 1866, p. 173

Link

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License