Farinerio, Bonaventura

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Bonaventura Farinerio è stato un inquisitore francescano del XVI sec.

Membro dell'ordine dei minori conventuali, dal 1547 al 1550 fu provinciale dell'ordine nella Provincia del Santo (Marca Trevigiana).
Fu quindi Inquisitore di Treviso dal 1552 al 1556, di Aquileia dal 1556 al 1559, di Verona dal 1560 al 1569.

Nel febbraio 1559 era stato eletto Inquisitore di Venezia dal capitolo dei frati minori conventuali locali, nelle cui mani era affidata l'Inquisizione, in sostituzione di Felice Peretti, la cui intransigenza aveva causato conflitti con le autorità veneziane (Peretti fu costretto poco dopo a lasciare temporaneamente Venezia). Ma la nomina non fu confermata. Il grave caso fu all'origine del trasferimento della competenza inquisitoriale dai francescani ai domenicani nel 1560 (in quello stesso anni Farinerio fu nominato Inquisitore di Verona).

Link

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]