Associazione CLORI
Botticelli-La-nascita-di-Venere-part2-Zefiro-e-Clori.jpg

L'Associazione CLORI (Cultura e Letteratura: Orizzonti e Risorse Informatiche) è costituita ai sensi dell'Art. 36 e seguenti del Codice Civile, ha sede a Firenze, durata illimitata nel tempo e non persegue alcun fine di lucro, né politico, né partitico, né sindacale.
Come definito nel proprio Statuto, l'Associazione persegue i seguenti scopi:

  • ampliare la conoscenza della cultura storica, filologica e letteraria, con particolare riferimento alle tematiche del dissenso politico, religioso e letterario nel mondo mediterraneo, attraverso contatti tra persone, enti ed associazioni;
  • diffondere la conoscenza degli strumenti informatici al servizio delle scienze umanistiche, promuovere le Digital Humanities e la Public History;
  • pubblicare e/o patrocinare opere di carattere storico, filologico e storico-letterario, in forma cartacea, on line e digitale: in particolare l’associazione pubblica, cura e patrocina il sito internet Ereticopedia (http://www.ereticopedia.org), il “Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo”, opera ospitata su questo sito, nonché le riviste on line “Quaderni eretici” (http://www.ereticopedia.org/rivista) e "FRI - Filologia Risorse Informatiche" (https://fri.hypotheses.org);
  • proporsi come luogo di incontro e di aggregazione culturale, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l’ideale dell’educazione permanente.

L’Associazione, per il raggiungimento dei suoi fini statutari, promuove varie attività, in special modo:

  • attività culturali (convegni, conferenze, dibattiti, seminari, videoproiezioni);
  • attività di formazione (corsi di aggiornamento teorico/pratici per educatori e insegnanti; promozione di gruppi di studio e di ricerca);
  • attività di ricerca scientifica sulle tematiche del dissenso politico, religioso e letterario;
  • attività editoriale (pubblicazione di opere collettanee, monografie, riviste, in particolare in formato digitale).
Edizioni%20Clori%20logo.png

L'adesione all'Associazione è aperta a tutti coloro che ne condividano gli scopi e gli ideali e prevede il pagamento di una quota annuale.

Il Consiglio direttivo dell'Associazione è attualmente così costituito: Luca Al Sabbagh (Vice-Presidente), Antonello Fabio Caterino, Daniele Santarelli (Presidente), Domizia Weber (Tesoriere).

L'Associazione possiede un proprio marchio editoriale: le Edizioni CLORI (prefisso ISBN 978-88-942416).

Per maggiori informazioni: moc.kooltuo|irolc.enoizaicossa#moc.kooltuo|irolc.enoizaicossa

Page created by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013-2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]