Arcangeli, Antiloco

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Anticolo Arcangeli (Montenovo [Ostra Vetere], … - …, post 1620), fu "advocatus reorum" presso la Congregazione Sant'Uffizio tra 1604/1605 e 1606, subentrando al suo compaesano Giovanni Battista Masi.
Giurò come "procurator carceratorum" il 4 agosto 1605.
Svolse in seguito diversi incarichi nell'amministrazione pontificia: fu governatore di Monte San Giovanni (1610), di Matelica (1610), di Forlì (1615), di Foligno (1620).

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Römische Inquisition. Kardinäle und konsultoren 1601 bis 1700, Herder, Freiburg 2017, pp. 58, 659.

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2017

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]