Escars de Givry, Anne d'

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Anne de Perusse d'Escars de Givry (Parigi, 29 marzo 1546 - Vic-sur-Seille, diocesi di Metz, 1612) è stato un vescovo e cardinale francese, membro della Congregazione del Sant'Uffizio.

Appartenente a una famiglia dell'alta nobiltà, abate benedettino apprezzato da Pio V, vescovo di Lisieux dal 1584, si schierò a favore della Lega cattolica. Sebbene non molto gradito a re Enrico IV, fu nominato cardinale il 5 giugno 1596.

All'inizio del papato di Paolo V figurava tra i membri della Congregazione del Sant'Uffizio. Nel 1608 fu nominato vescovo di Metz e si trasferì nella sua diocesi. Morì nel 1612.

Bibliografia

  • Pierre-Noël Mayaud, Les «Fuit congregatio sancti officii in … coram …» de 1611 à 1642. 32 ans de vie de la Congrégation du Saint Office, in "Archivum Historiae Pontificiae", 30, 1992, pp. 231-289: p. 261

Link

Voci correlate

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]