Pagliarino, Alessandro

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Alessandro Pagliarino da Pieve di Sacco è stato un predicatore eterodosso del XVI sec., appartenente all'ordine dei minori conventuali.

Viene citato da Gian Pietro Carafa nel suo memoriale a Clemente VII del 1532, insieme a Bartolomeo Fonzio e Girolamo Galateo, come membro della "maledetta nidata" di religiosi vaganti che andavano seminando l'eresia nel territorio della Repubblica di Venezia.
Il futuro Paolo IV aveva agito direttamente contro Alessandro da Pieve di Sacco, cacciandolo da Padova dove pare il frate avesse grande seguito.
Non si hanno ulteriori notizie su di lui.

Bibliografia

Voci correlate

Article written by Daniele Santarelli | Ereticopedia.org © 2013

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]