Cheli, Alberto

Dizionario di eretici, dissidenti e inquisitori nel mondo mediterraneo [ISBN 978-88-942416-0-0]

Alberto Cheli da Lugo (Lugo, Ravenna, … - Forlì?, post 1608) è stato un inquisitore domenicano.

Già commissario dell'Inquisizione a Faenza (1566-67) e vicario inquisitoriale a Imola (1581?), fu Inquisitore di Rimini nel 1587-88, quindi di Verona dal 1588 (nominato il 16 dicembre 1587) al 1591. Entrato in conflitto con le autorità veneziane, fu cacciato dal territorio della Repubblica. Trasferitosi a Roma nel luglio 1591, ricoprì brevemente la funzione di secondo assistente del commissario del Sant'Uffizio fino alla sua nomina a Inquisitore di Faenza (10 ottobre 1591). Il 20 ottobre 1599 fu nominato Inquisitore di Cremona. Nel 1608 era priore del convento domenicano di Forlì (ultima notizia che si ha di lui).

Bibliografia

  • Herman H. Schwedt, Die Anfänge der Römischen Inquisition. Kardinäle und Konsultoren 1542 bis 1600, Herder, Freiburg 2013, p. 51

Article written by Redazione | Ereticopedia.org © 2014

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]